Alla Mostra arriva il Dopofestival

Pesaro, 22 giugno.

Dopo il concerto del Fucili, Dominici e Gari Trio, che ha inaugurato la sezione notturna della 45° Mostra del Nuovo Cinema, da martedì Palazzo Gradari sarà sede del DopoFestival, rassegna della Mostra di Pesaro a cura di Antonio Pezzuto, dedicata a forme alternative dell’immagine in movimento.
L’orario delle proiezioni, che si svolgeranno fino a venerdì 26 giugno, è fissato per mezzanotte.
Le serate di martedì e mercoledì vedranno protagoniste opere provenienti dal Festival Internazionale Signes de nuit di Parigi, incentrato sulla ricerca di nuove visioni, sull’espansione dei tradizionali limiti e sulla sperimentazione. Mentre giovedì e venerdì si volgerà lo sguardo agli Equilibri Soggettivi, viaggi all’interno della Video Arte italiana, con particolare attenzione alle profondità dell’ego, stravolto e ricreato per non restare aneddoto ma diventare pensiero condiviso.
A ribadire l’internazionalità del DopoFestival, così come dell’intero programma della 45° Mostra del Nuovo Cinema, martedì poco dopo la mezzanotte a Palazzo Gradari oltre al cortometraggio italiano Luna Zero di Antonello Matarazzo, si spazierà dalla Germania - con l’opera Greetings di Niklas Goldbach - alla Svizzera, da dove proviene Cheyenne di Alexander Meyer. Mentre mercoledì la selezione effettuata dalla giuria del Festival proporrà video girati in ogni parte del mondo, da Singapore alla Polonia, passando per la Francia.
Completamente made in Italy invece la rassegna Equilibri Soggettivi – Il Segno che, nell’ottica di una riscoperta e valorizzazione della moderna Video Arte italiana, vedrà succedersi alcuni tra gli artisti attualmente più in voga nel nostro Paese: Nicoletta Agostini, Elena Arzuffi, Matteo Fato, Mariana Ferratto, Chiara Fumai, Michela Pozzi e Federico Solmi. Alcuni degli autori saranno presenti nel corso delle proiezioni.
 


Documenti allegati

In questa sezione

FACEBOOK

TWITTER

Ultime News

Comunicati stampa

Rimaniamo in contatto

Resta aggiornato su tutte le iniziative del Pesaro Film Festival

SPONSOR

)