"Ananke" e "Con il vento" di Claudio Romano, presentati a Pesaro, il 4 ottobre in programma a Roma.

"Ananke" e "Con il vento" di Claudio Romano, presentati a Pesaro, il 4 ottobre in programma a Roma.

Dopo la presentazione alle scorse due edizioni della Mostra Internazionale del Nuovo Cinema, "Ananke" (Retrospettiva "Esordi Italiani", 2015) e "Con il vento" (Sezione "Satellite. Visioni per il cinema futuro", 2016) di Claudio Romano verranno proiettati a Roma il 4 ottobre secondo il seguente programma


APOLLO UNDICI
presenta
martedì 4 ottobre ore 21.00


c/o Itis Galilei ingresso laterale di via Bixio 80/a
(angolo via Conte Verde) - Roma


ANCORA UMANI. IL MINIMAL CINEMA DI CLAUDIO ROMANO ED ELISABETTA L’INNOCENTE


con i film:
CON IL VENTO
Italia, 2016, 9’
ANANKE
Italia, 2015, 69’
introducono PEDRO ARMOCIDA (Direttore Mostra Internazionale del Nuovo Cinema) e RAFFAELE MEALE (critico cinematografico, rivista Quinlan), che al termine della proiezione ne discutono con il regista CLAUDIO ROMANO, la sceneggiatrice ELISABETTA L’INNOCENTE e il produttore GIANLUCA ARCOPINTO


Con il vento
Il cemento cancella le persone, la città è un luogo dal quale fuggire. Dove non soffia il vento tutto si fa plumbeo, muore. Una donna, stesa all’ombra dei tigli, si rifugia lontano, nei luoghi di infanzia. Il primo giorno di scuola, la cartella gialla, il cappottino rosso; un bimbetto tira calci a un giocattolo. È ora di andare con il vento, è ora di scomparire.
Regia Claudio Romano Sceneggiatura: Claudio Romano, Elisabetta L’Innocente Fotografia: Claudio Romano Montaggio: Claudio Romano Interpreti: Marco Casolino, Solidea Ruggiero Produzione: Minimal Films


Ananke
Ananke nella mitologia greca è la dea che rappresenta la personificazione o potenza del destino. In un presente immaginario l’umanità si sta estinguendo a causa di una terribile pandemia. Una nuova forma di depressione virale induce al suicidio chi la contrae. L’unico modo per sfuggire alla morte è evitare gli esseri umani, fuggire, rimanere soli. Dopo un lungo peregrinare, un uomo e una donna trovano riparo in una casa isolata fra le montagne, lontani dalla società e dalle metropoli. Sperano di salvarsi adattandosi ad una vita primitiva ed essenziale, priva di nevrosi e contaminazioni tecnologiche. I protagonisti parlano in francese, una lingua dal bel suono che contrasta con lo sfacelo che si compie attorno a loro. A far loro compagnia una capra di nome Ananke. Soli, ignari e in balìa degli eventi, faranno i conti con l’ineluttabile. La natura veglia su di loro, osservandoli dall’alto. Tutto scorre, tutto muta, tutto si trasforma. Per sfuggire alla morte è sufficiente sfuggire all’uomo?
Regia: Claudio Romano Sceneggiatura: Claudio Romano, Elisabetta L’Innocente Fotografia: Juri Fantigrossi Montaggio: Ilenia Zincone Interpreti: Marco Casolino, Solidea Ruggiero Produzione: Axelotil Film


Ingresso 5€ con tessera associativa Apollo 11
Per prenotazioni booking@apolloundici.it
Le prenotazioni dovranno essere convertite in biglietti presso la biglietteria almeno 30 minuti prima dell’inizio dell’evento.
La prenotazione non convertita non dà diritto di accesso all’evento.
https://www.facebook.com/events/781952318619158/


In questa sezione

FACEBOOK

TWITTER

Ultime News

Comunicati stampa

Rassegna stampa 2016

  • 3 agosto 2016
  • 3 agosto 2016
  • 3 agosto 2016
  • 18 luglio 2016
  • 18 luglio 2016
  • 18 luglio 2016
Tutta la Rassegna stampa 2016

Rimaniamo in contatto

Resta aggiornato su tutte le iniziative del Pesaro Film Festival
)
Designed by Humpty-Dumpty