BABA VANGA

BABA VANGA

La vita e le visioni della profetessa balcanica Baba Vanga che ricorda quando perse la vista ma iniziò a vedere. Dopo un incidente, la donna riceve la rilevazione del futuro dell’umanità, fino alla fine del mondo nel 5079. Alcune delle sue profezie si sono avverate, altre no, per altre ancora sarà il tempo a rispondere.

Aleksandra Niemczyk (Polonia, 1977) è stata studentessa di Béla Tarr a Sarajevo. Ha studiato all’Accademia di Belle Arti di Varsavia e alla New York Film School. Ha diretto vari cortometraggi, tra cui Hide and Seeek (2009) presentato a Locarno, e il mediometraggio Centaur. Baba Vanga è il suo primo lungometraggio. Dal 2001 vive e lavora a Oslo.

Post correlati

In questa sezione

FACEBOOK

TWITTER

Ultime News

Comunicati stampa

Rimaniamo in contatto

Resta aggiornato su tutte le iniziative del Pesaro Film Festival

SPONSOR

)