Boginiya: kak ya polyubila

Boginiya: kak ya polyubila

Faina è una donna detective che non rinuncia mai all’alcool e ai tacchi a spillo. Da un anno è sulle tracce di una ragazza scomparsa, ma ancora non emergono indizi e persino i genitori della giovane hanno perso ogni speranza. Ma Faina rifiuta di crederla morta e sente che la soluzione è a portata di mano, quando i confini tra realtà e fantasia si fanno sempre più incerti. Debutto alla regia per la star del cinema russo Renata Litvinova, The Goddess è passato in concorso al Festival di Rotterdam nel 2005.

Renata Litvinova - Biografia
Renata Litvinova è nata il 12 gennaio 1967 a Mosca in una famiglia di medici. Ha studiato sceneggiatura al VGIK (Istituto Nazionale di Cinema russo) fino al 1989 e ha diretto diversi documentari, tra cui Non c’è morte per me. E’ attrice, sceneggiatrice, regista e produttrice, ed è stata membro della giuria alla Berlinale, al Festival di Rotterdam e al Festival di Mosca. Tra le attrici più conosciute del panorama cinematografico russo, ha lavorato con registi come Peter Greenaway e Kira Muratova. The Goddess è il suo esordio nel lungometraggio cinematografico di finzione.

Post correlati

In questa sezione

FACEBOOK

TWITTER

Ultime News

Comunicati stampa

Rimaniamo in contatto

Resta aggiornato su tutte le iniziative del Pesaro Film Festival

SPONSOR

)