Cinema indipendente francese

IL CINEMA INDIPENDENTE FRANCESE SBARCA A PESARO

Pesaro, 25 giugno. Protagonista al Festival di Pesaro della sezione Bande à Part, l’Acid (Association du Cinéma Indépendant pour sa Diffusion) è una delle realtà cinematografiche più vitali d’Oltralpe: alla Mostra del Nuovo Cinema è presente con due film, scelti tra i nove presentati quest’anno a Cannes.

Il primo, il documentario No London Today di Delphine Deloget, è stato proiettato ieri alla presenza di uno dei membri di Acid, Daisy Lamothe, regista a sua volta (nominata al César). “Delphine ha girato il film da sola”, spiega Lamothe, “mettendosi in gioco anche in prima persona nel raccontare la storia di Chafik, Aron, Abraham, Henok e Ermias cinque giovani rifugiati che cercano invano di raggiungere l’Inghilterra, ma sono bloccati a Calais: un tema di stretta attualità, in un’Europa sempre più chiusa verso le genti che vogliono raggiungerla”.

L’omaggio all’Acid, che da quindici anni promuove la diversità dell’offerta cinematografica nelle sale e favorisce l’incontro tra le opere (scelte in tutto il mondo), i loro autori ed il pubblico, proseguirà sabato con Kommunalka, il documentario di Françoise Huguier che descrive le precarie condizioni di vita degli abitanti di una “casa comune” di San Pietroburgo. Ideale controcampo “dal vero” a Nirvana, altro titolo ambientato nell’ex Leningrado, passato nei giorni scorsi in concorso qui a Pesaro.

In questa sezione

FACEBOOK

TWITTER

Ultime News

Comunicati stampa

Rimaniamo in contatto

Resta aggiornato su tutte le iniziative del Pesaro Film Festival

SPONSOR

)