Crazy Joe

Crazy Joe

Stanco della sua eterna posizione di subalterno malpagato, Joe – un mafioso della famiglia Gallo - tenta, spallegiato da suo fratello Richie, di prendersi una fetta degli affari del boss. Sconfitto però, nell’ impari lotta, finisce in galera. Mentre Joe sconta la pena, Falco incarica un ex amico del recluso, Vincent Coletti, di uccidere il più astuto esponente dei capifamiglia, don Vittorio Santoni. Vincent, invece, passa dalla parte di costui che lo premia dandogli il “feudo” di Falco. Perduto Richie (suicida perché stanco e malato), Joe riconquista la libertà e, più che mai deciso a farsi strada fra i boss, si allea con Willy, un uomo di colore suo ex compagno di prigione. Giudicando nociva per la mafia una iniziativa di Coletti, che vuole, facendo leva sulla loro presunta emarginazione, organizzare la protesta degli italo-americani, don Vittorio fa uccidere l’ambizioso e incauto capofamiglia. Del delitto viene incolpato, senza prove, Joe, che, diventato famoso, decide di approffittarne per dare la scalata al potere di don Vittorio. Una pretesa questa, che sia lui sia Willy pagheranno cara.

Post correlati

In questa sezione

FACEBOOK

TWITTER

Ultime News

Comunicati stampa

Rimaniamo in contatto

Resta aggiornato su tutte le iniziative del Pesaro Film Festival

SPONSOR

)