GENTE DI CINEMA ALLA 52.MOSTRA DEL NUOVO CINEMA - TRA ROMANZO POPOLARE E CONCORSO, ANTONIETTA DE LILLO E BASIM HAJAR

GENTE DI CINEMA ALLA 52.MOSTRA DEL NUOVO CINEMA - TRA ROMANZO POPOLARE E CONCORSO, ANTONIETTA DE LILLO E BASIM HAJAR

Pesaro, 7 luglio 2016. Ieri sera, al Teatro Sperimentale, la regista Antonetta De Lillo ha presentato il suo film, Il resto di niente , che la 52. Mostra del Nuovo Cinema di Pesaro ha proposto nella sezione Romanzo Popolare. Nonostante sia un film del 2004 e racconti della Napoli rivoluzionaria del 1799 è comunque un film ancora attuale. “Sono grata alla Mostra di avermi dato la possibilità di riproporre un’opera che parla di una tragedia di repressione – spiega la regista – di mancanza di ideali e libertà. Anche oggi c’è mancanza di ideali, ma io immagino un mondo diverso”. Il film secondo la regista non muore mai e neppure i temi trattati: “Sono passati oltre 10 anni, ma io ora sono più ottimista di allora”. A seguire, in Piazza del Popolo è stato presentato il film in Concorso In The Last Days Of The City di Tamer El Said – film in cui emerge il disperato tentativo di “normalità” in un paese sconvolto dalla cosiddetta “Primavera araba” – alla presenza dell’interprete Basim Hajar. L’interprete del film- Basim Hajar- ha così introdotto il film: “L’unica cosa che posso dire sul film è che pur non essendoci nulla di autobiografico l’amicizia tra noi quattro attori è reale, siamo davvero molto amici anche nella vita. Sono nato a Bagdad ma nel 2003 sono dovuto andare via per la guerra e da quel momento ho iniziato la mia carriera di attore”.

In questa sezione

FACEBOOK

TWITTER

Ultime News

Comunicati stampa

Rassegna stampa 2016

  • 3 agosto 2016
  • 3 agosto 2016
  • 3 agosto 2016
  • 18 luglio 2016
  • 18 luglio 2016
  • 18 luglio 2016
Tutta la Rassegna stampa 2016

Rimaniamo in contatto

Resta aggiornato su tutte le iniziative del Pesaro Film Festival
)
Designed by Humpty-Dumpty