GENTE DI CINEMA ALLA 52.MOSTRA DEL NUOVO CINEMA - TRA ROMANZO POPOLARE E CONCORSO, ANTONIETTA DE LILLO E BASIM HAJAR

GENTE DI CINEMA ALLA 52.MOSTRA DEL NUOVO CINEMA - TRA ROMANZO POPOLARE E CONCORSO, ANTONIETTA DE LILLO E BASIM HAJAR

Pesaro, 7 luglio 2016. Ieri sera, al Teatro Sperimentale, la regista Antonetta De Lillo ha presentato il suo film, Il resto di niente , che la 52. Mostra del Nuovo Cinema di Pesaro ha proposto nella sezione Romanzo Popolare. Nonostante sia un film del 2004 e racconti della Napoli rivoluzionaria del 1799 è comunque un film ancora attuale. “Sono grata alla Mostra di avermi dato la possibilità di riproporre un’opera che parla di una tragedia di repressione – spiega la regista – di mancanza di ideali e libertà. Anche oggi c’è mancanza di ideali, ma io immagino un mondo diverso”. Il film secondo la regista non muore mai e neppure i temi trattati: “Sono passati oltre 10 anni, ma io ora sono più ottimista di allora”. A seguire, in Piazza del Popolo è stato presentato il film in Concorso In The Last Days Of The City di Tamer El Said – film in cui emerge il disperato tentativo di “normalità” in un paese sconvolto dalla cosiddetta “Primavera araba” – alla presenza dell’interprete Basim Hajar. L’interprete del film- Basim Hajar- ha così introdotto il film: “L’unica cosa che posso dire sul film è che pur non essendoci nulla di autobiografico l’amicizia tra noi quattro attori è reale, siamo davvero molto amici anche nella vita. Sono nato a Bagdad ma nel 2003 sono dovuto andare via per la guerra e da quel momento ho iniziato la mia carriera di attore”.

In questa sezione

FACEBOOK

TWITTER

Ultime News

Comunicati stampa

Rimaniamo in contatto

Resta aggiornato su tutte le iniziative del Pesaro Film Festival

SPONSOR

)