Il suono chiude il Dopofestival

IL SUONO PROTAGONISTA: QUESTA NOTTE SI CHIUDE IL DOPOFESTIVAL A PALAZZO GRADARI

Pesaro, 25 giugno. Si chiuderà questa notte a Palazzo Gradari il DopoFestival, la rassegna notturna della Mostra Internazionale del Nuovo Cinema curata da Antonio Pezzuto dedicata alla video arte e alle forme visive alternative.
Nella notte tra il 26 e il 27 sarà il turno della sezione Equilibri soggettivi – Il suono, di cui fanno parte Chiara Fumai con I’m a Junkie, Interview di Nicoletta Agostini, i Fratelli Fava firmato da Cosimo Terlizzi, Marco Baroncelli con l’opera Ka e infine Campo d’attenzione transitorio di Michela Pozzi.
Protagonista indiscusso di questa serie di proiezioni sarà il suono, che verrà valorizzato nel suo accompagnamento alle immagini, in una formula artistica innovativa pensata per essere destinata a gallerie e musei.
Si chiude così in grande stile, con opere di alcuni tra i più importanti autori di video arte oggi presenti in Italia, il DopoFestival di Palazzo Gradari.
Nicoletta Agostini ha esposto a New York, Torino, Milano, Parigi e Melbourne, oltre che alla Biennale di Venezia. Chiara Fumai è invece artista e musicista elettronica: ha partecipato a mostre svoltesi alla Fondazione Ratti di Como, ai Duende Studios di Rotterdam e alla Fondazione Merz di Torino.
Infine Michela Pozzi si è legata con vari lavori al Centro Internazionale per l’Arte Contemporanea e a vari altri prestigiosi istituti.

 


Documenti allegati

In questa sezione

FACEBOOK

TWITTER

Ultime News

Comunicati stampa

Rimaniamo in contatto

Resta aggiornato su tutte le iniziative del Pesaro Film Festival

SPONSOR

)