KATORGA

KATORGA

Con il termine “katorga” nella Russia zarista (ma anche successivamente) si definivano i penitenziari in cui i condannati scontavano la pena in luoghi sperduti, lavorando duramen- te. Evgenij Solomin racconta la storia di un detenuto, Igor’ Ibragimov, che oggi sta espiando la sua condanna all’interno di una fonderia in una prigione siberiana. L’unico che lo viene a trovare è il vecchio padre. Il ritratto dostoevskiano di una figura schiava di un intollerabile destino. Katorga è stato presentato in prestigiose manifestazioni come il Festival du Reél di Parigi e l’International Leipzig Festival for Documentary and Animated Film.

Post correlati

In questa sezione

FACEBOOK

TWITTER

Ultime News

Comunicati stampa

Rimaniamo in contatto

Resta aggiornato su tutte le iniziative del Pesaro Film Festival

SPONSOR

)