L’ESTATE DI GIACOMO

L'ESTATE DI GIACOMO

Estate, campagna friulana. Giacomo è un ragazzo di diciotto anni ri- masto sordo da piccolo. Insieme all’amica d’infanzia Stefania va al fiume per un picnic: i due si smarriscono nel bosco e finiscono per trascorrere il pomeriggio in un posto paradisiaco, lontano da tutto e tutti. “Sulle rive del fiume Tagliamento ho trascorso la mia infanzia e la mia adolescenza: ne conosco ogni più piccola sensazione, suono e odore”.

“Uno degli esordi più intensi dell’anno [...]. Un film speciale, di sin- golare tenerezza e di toccante semplicità, fatto di piccole cose as- solute come la vita e un’estate in campagna, una corsa in bicicletta, la carezza sui capelli, lo sguardo tra un ragazzo e una ragazza prima dell’amore. E di un passaggio, il romanzo di formazione dell’ado- lescenza, che per Giacomo è sentimentale e sensoriale”. Cristina Piccino, Il Manifesto

Post correlati

In questa sezione

FACEBOOK

TWITTER

Ultime News

Comunicati stampa

Rimaniamo in contatto

Resta aggiornato su tutte le iniziative del Pesaro Film Festival

SPONSOR

)