LA MADRE DEL CORDERO

LA MADRE DEL CORDERO

La 49enne Cristina si è presa cura della madre vedova per tutta la vita. Single, senza lavoro né amici, Cristina con- tinua a stare nella città in cui è nata, San Francisco de Mostazal, occupandosi solo dell’anziana madre malata. Pochi giorni prima del suo cinquantesimo compleanno, Cristina rincontra Sandra, un’amica dei tempi della scuola che è tornata per il funerale del padre. Sandra vive in modo libero, senza preoccuparsi del giudizio altrui, e os- servandola Cristina entra in crisi, mettendo in discussione se stessa e il proprio ambiente.

Enrique Farías e Rosario Espinosa (Santiago, Cile, 1991) si sono conosciuti a scuola e insieme hanno studiato cinema alla Universidad del Desarrollo. Con il cortometraggio Aliño Completo (2011), scritto e diretto da Farías, e con Espinosa come assistente alla regia, vincono un premio al Valdivia Film Festival. Con il successivo La chancha (2012) i due firmano la prima co-regia. La madre del cordero, realizzato come lavoro di diploma e pre- sentato al San Sebastián International Film Festival nel 2014, è il loro esordio nel lungometraggio.

Post correlati

In questa sezione

FACEBOOK

TWITTER

Ultime News

Comunicati stampa

Rimaniamo in contatto

Resta aggiornato su tutte le iniziative del Pesaro Film Festival

SPONSOR

)