LA VIA DEL PETROLIO

LA VIA DEL PETROLIO

soggetto, sceneggiatura e commento: Bernardo Bertolucci;
consulenza: Alberto Ronchey;
fotografia (16mm, b&n, 1.37:1): Ugo Piccone (i puntata), Maurizio Salvatori (ii puntata), Giorgio Pelloni [e Luiz Carlos Saldanha] (iii puntata);
musica: Egisto Macchi;
montaggio: Roberto Perpignani;
produzione: Giorgio Patara per eni [e rai];
Il percorso compiuto dal petrolio che, dal luogo di estrazione, l’Iran, passando per il Golfo Persico, dove viene caricato sulle petroliere, arriva al porto di Genova, nell’Europa che ne ha bisogno per il suo sviluppo. Il documentario è diviso in tre parti: ’Le origini’, ’Il viaggio’, ’Attraverso l’Europa’. La prima parte è dedicata alla terra d’origine mezzo per riprodurre la realtà. Nella seconda parte, il viaggio della petroliera induce a continui rimandi letterari e cinematografici. L’ultima parte è incentrata su un giornalista sudamericano incaricato di scrivere un diario di viaggio lungo il percorso dell’oleodotto che porta il petrolio da Genova alla Germania.
Critica.
"È la storia di un film che si sovrappone a un altro film, cioè la storia di un’interrogazione continua fra l’autore e la materia che gli è stato chiesto di documentare: il percorso che il petrolio copre dall’ Iran, dove viene estratto, al Golfo Persico, dove viene caricato, a Genova dove viene scaricato [...]. Il primo film è un film di prosa tradizionale, che richiede all’autore un atteggiamento passivo [...], il secondo, che immediatamente si sovrappone al primo, è un film di poesia in cui l’autore passa in primo piano per parlarci non della realtà - a cui non crede troppo o che non conosce - ma di se stesso, o, al limite, del suo rapporto con la realtà". (Adriano Aprà, "Cinema & Film", 1, inverno 1966/67)
Notizie.
Ambientato e girato nell’ottobre-novembre 1965-inverno 1966 in Iran (Teheran, Persepolis, monti Zagros, Isfahan) e Golfo Persico (i puntata), Canale di Suez, Sinai, Mediterraneo, Genova (ii puntata), Genova, Lago di Como, Valle d’Aosta, Martigny, Trub, Lago di Costanza, Lichtenstein, Lindau, Ulm, Ingolstadt (iii puntata).
Restauro in digitale effettuato nel 2007 da csc-Cineteca Nazionale, Archivio Nazionale Cinema d’Impresa e eni.

Post correlati

In questa sezione

FACEBOOK

TWITTER

Ultime News

Comunicati stampa

Rimaniamo in contatto

Resta aggiornato su tutte le iniziative del Pesaro Film Festival

SPONSOR

)