Leo es pardo

Leo es pardo

La sperimentazione con tessiture e suoni è piena di riferimenti al cinema surrealista di Buñuel e a Dalí. Zulueta filma gli attori parlando e realizzando azioni all’incontrario, tecnica che Lynch utilizzerà anni dopo con il nano di Twin Peaks. Il regista esplora la tematica dello sdoppiamento e usa il montaggio anticipando le scelte visive che si radicalizzano in Arrebato.

Post correlati

In questa sezione

FACEBOOK

TWITTER

Ultime News

Comunicati stampa

Rimaniamo in contatto

Resta aggiornato su tutte le iniziative del Pesaro Film Festival

SPONSOR

)