Les Ogres

Les Ogres

La vivace compagnia del Davaï Théâtre mette in scena Chechov viaggiando di città in città con il pro- prio tendone da circo: una turbolenta tribù di artisti nella quale il lavoro, i legami familiari, l’amore e l’amicizia si mescolano con veemenza, scavalcando i confini tra la finzione del palcoscenico e la vita reale. Un bambino in arrivo e il ritorno di una ex amante riapriranno vecchie tensioni.
Léa Fehner (Tolosa, 1981) ha studiato sceneggiatura alla Fémis e il suo progetto di diploma, nel 2006, è stato il copione di Qu’un seul tienne et les autres suivront, girato poi nel 2008: il film è stato presentato alle Giornate degli Autori di Venezia. Per il suo secondo lungometraggio Les ogres, pre- mio del pubblico al Festival di Rotterdam, Léa Fehner ha tratto ispirazione dalle esperienze vissuta da bambina nella compagnia teatrale itinerante diretta dai genitori. Il padre François, la madre Ma- rion Bouvarel e la sorella Inès fanno parte del cast. Alla sceneggiatura ha collaborato anche l’attrice e regista Brigitte Sy.

Post correlati

In questa sezione

FACEBOOK

TWITTER

Ultime News

Comunicati stampa

Rimaniamo in contatto

Resta aggiornato su tutte le iniziative del Pesaro Film Festival

SPONSOR

)