MAL D’ARCHIVIO

MAL D'ARCHIVIO

Il film è una reazione all’incapacità di fondare un proprio discorso in una realtà che diventa archivio di se stessa. Data l’impossibilità dell’oblio, l’autore raddoppia questa realtà e se stesso diventando an- ch’egli archivio. Se nella realtà filmica si diventa fantasmi senza pace per trovare l’oblio è necessario esporsi all’immagine sapendo però falsificare le proprie tracce.

Post correlati

In questa sezione

FACEBOOK

TWITTER

Ultime News

Comunicati stampa

Rimaniamo in contatto

Resta aggiornato su tutte le iniziative del Pesaro Film Festival

SPONSOR

)