Mne ne bolno

Mne ne bolno

Tata è una bella ragazza, ma è annoiata e non ha interesse per la vita. Tutto cambia quando incontra Misha, un giovane designer che, con i suoi suoi amici Alya e Oleg, le propone i suoi servizi di arredamento di interni. Sono giovani, pieni di energia, talento e voglia di vivere. In pratica hanno tutto... tranne i soldi. E così Tata li aiuta a trovare lavori interessanti e clienti ricchi, e Misha si innamora di lei e pian piano la riporta ad amare di nuovo la vita. Ma Tata nasconde qualcosa che, inevitabilmente, incrinerà il loro futuro.

Aleksey Balabanov - Biografia
Regista, sceneggiatore, produttore, Aleksey Balabanov è nato il 25 febbraio 1959 a Sverdlovsk. Nel 1981 si è diplomato al Foreign Languages College di Gorky, e nel 1990 al corso sperimentale “Director’s Cinema” degli Higher Courses for Scriptwriters and Directors. Prima di realizzare, nel 1991, il primo film di finzione, ha diretto due documentari. Nel 1992 ha fondato, con Sergei Selianov e Vasily Grigoriev, la società di produzione CTV, con cui ha poi realizzato tutti i suoi film. Già molto noto in patria per i crime-movie Brother e Brother 2 – con il primo ha vinto il Cristal Globe a Karlovy Vary e il premio Fipresci al Festival di Torino nel 1997 - Balabanov ha poi conosciuto un grande successo con i suoi scioccanti e controversi Cargo 200 e Morphia.

Post correlati

In questa sezione

FACEBOOK

TWITTER

Ultime News

Comunicati stampa

Rimaniamo in contatto

Resta aggiornato su tutte le iniziative del Pesaro Film Festival

SPONSOR

)