MUSI NERI

MUSI NERI

Alla fine della seconda guerra mondiale l’Italia ha danni materiali enormi, con due milioni di disoccupati e alcune zone del Paese in totale stato di miseria. Questo è il racconto del viaggio di migliaia di cittadini italiani, provenienti in gran numero anche dalla provincia di Pesaro e Urbino, verso le miniere del Belgio e Lussemburgo. Le loro storie, fatte di privazioni, fatica, lavoro massacrante, discriminazioni, ma anche di sogni e di emancipazione, costituiscono la nostra memoria di migranti.

Post correlati

In questa sezione

FACEBOOK

TWITTER

Ultime News

Comunicati stampa

Rimaniamo in contatto

Resta aggiornato su tutte le iniziative del Pesaro Film Festival

SPONSOR

)