Paolo Gioli firma la sigla di Pesaro 46

Paolo Gioli firma la sigla di Pesaro 46

Dopo il ricco e articolato omaggio che la Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro ha dedicato, lo scorso anno, al fotografo, filmmaker e sperimentatore visuale Paolo Gioli, l’artista ha regalato al festival la sigla della sua 46/a edizione. Un video della durata di un minuto in cui Gioli condensa alcune delle immagini più significative di molte sue opere, tra cui Traumatografo e Hilarisdoppio, sulla falsariga della grande retrospettiva di questa edizione sul cinema russo contemporaneo.

GUARDA LA SIGLA

Paolo Gioli - Biografia

Paolo Gioli (1942, Sarzano di Rovigo) dal 1960 al 1963 frequenta l’Accademia di Belle Arti di Venezia. Alla fine del 1967 parte per New York, dove vive per circa un anno e stringe amicizia con Paolo Vampa, che diverrà il sostenitore e il produttore di tutto il suo lavoro. Nell’autunno del 1968 è di nuovo in Italia e nel 1969 realizza il suo primo film, mentre in fotografia comincia a utilizzare la tecnica del foro stenopeico, per la quale – nonché per le sue Polaroid – diverrà negli anni sempre più noto nell’ambiente fotografico internazionale. Nel 1969 si trasferisce a Roma, dove vive fino al 1975 frequentando gli ambienti della Pop Art romana. Entra in contatto con la Cooperativa Cinema Indipendente e i suoi primi lavori sono presentati al Filmstudio di Roma. A partire dal 1973 lavora con la tecnica del fotofinish, e dal 1977 sperimenta i suoi processi di trasferimento dell’emulsione Polaroid su supporti come carta da disegno, tela, seta, legno. La sua produzione degli anni Ottanta è fortemente ispirata alle figure dei pionieri del cinema e della fotografia; negli anni Novanta si alternano grandi mostre antologiche e nuove ricerche fotografiche, cui Gioli continua ad affiancare una costante ricerca sulle componenti essenziali del dispositivo cinematografico: sui processi della visione, della riproduzione meccanica, della proiezione. Dal 1974 a oggi Gioli ha pubblicato, in Italia e all’estero, decine di monografie e cataloghi, e ha esposto in importanti fondazioni e musei internazionali. In quarant’anni di attività ha partecipato praticamente a tutte le principali rassegne di cinema sperimentale. Paolo Gioli vive e lavora a Lendinara (Ro).

In questa sezione

FACEBOOK

TWITTER

Ultime News

Comunicati stampa

Rimaniamo in contatto

Resta aggiornato su tutte le iniziative del Pesaro Film Festival

SPONSOR

)