Párpados

Párpados

Carlos e Carmen hanno sempre condiviso tutto, dalle tre prime lettere dei loro nomi fino alla somiglianza fisica o alla casa dei loro sogni nella Gran Via di Madrid. Questo destino comune s’infrange dopo aver incontrato due gemelle di 15 anni, Chupa e Viola Mela, che si burlano di loro, li confondono. Fra dipinti di Gaugin e Van Gogh, una frase si ripete insistentemente: “non possiedo, non penetro, non accedo all’oggetto sognato”, dando corpo a una storia di doppi raddoppiati, pari specchiati, inganni dimezzati e moltiplicazioni dissociate.

Párpados, proiettato nel 1989 alla Mostra, faceva parte della serie Delirios de amor, un gioco collettivo di storie d’amore urbane dove hanno partecipato anche registi come Luis Eduardo Aute, Adolfo Arrieta ed Emma Cohen.

Post correlati

In questa sezione

FACEBOOK

TWITTER

Ultime News

Comunicati stampa

Rimaniamo in contatto

Resta aggiornato su tutte le iniziative del Pesaro Film Festival

SPONSOR

)