HALLEY

HALLEY

Alberto si sta decomponendo e non può più nasconderlo. Il triste stato è sempre più evi- dente e il trucco o il profumo non servono più a mascherare la situazione. La vita si ferma, purtroppo. Così decide di ritirarsi dal mondo. Prima di cedere alla sua morte vivente, Alberto stringe un’insolita amicizia con Silvia che gestisce la palestra dove lavora come guardiano notturno. ”Noi viviamo ignorando la loro transitorietà e, quando questa si mani- festa, la percepiamo come una rivolta contro noi stessi” (Sebastián Hofmann).

Post correlati

In questa sezione

FACEBOOK

TWITTER

Ultime News

Comunicati stampa

Rimaniamo in contatto

Resta aggiornato su tutte le iniziative del Pesaro Film Festival

SPONSOR

)