RJABINOVYJ VAL’S

RJABINOVYJ VAL'S

Alla fine della seconda guerra mondiale, il governo sovietico aveva inviato dei militari nei villaggi della provincia nordoccidentale della Vologda per insegnare agli abitanti rimasti, in gran parte solo anziani e giovani donne, a disinnescare le mine lasciate nei campi della zona. Le ragazze però, all’inizio, non prendono sul serio la missione e pensano solo a con- tendersi l’attenzione dei soldati, salvo poi abbandonarsi allo sconforto non appena avven- gono i primi incidenti. Così la giovane vedova Polina s’innamora di un ufficiale e teme che il figlio possa morire per colpa di una mina. “Una peculiare messa in scena della guerra senza un nemico visibile”. (Alena Semenova)

Post correlati

In questa sezione

FACEBOOK

TWITTER

Ultime News

Comunicati stampa

Rimaniamo in contatto

Resta aggiornato su tutte le iniziative del Pesaro Film Festival

SPONSOR

)