SMETTO QUANDO VOGLIO

SMETTO QUANDO VOGLIO

Pietro Zinni, geniale ricercatore, viene licenziato a causa dei tagli al- l’università. Che fare? Pietro mette insieme una banda criminale re- clutando le menti migliori tra i suoi ex colleghi professionalmente altrettanto sfortunati: laureati in macroeconomia, neurobiologia, antropologia, lettere classiche e archeologia. Il successo nel mondo malavitoso arriva immediato, il prolema sarà gestirlo.

“Era da tempo che non si sentiva attesa per un film italiano non proveniente da un grande autore, o addirittura per un esordio! [...] Scartando da subito qualsiasi ambizione intellettuale per ambire alla ricerca di un divertimento fine a se stesso, come tutte le cose real- izzate con coerenza e serietà, il film ha nello scenario e nella propria pervicacia la chiave per staccarsi da tutto il resto del panorama (vastissimo) delle commedie italiane”. Gabriele Niola, BadTaste.it

Post correlati

In questa sezione

FACEBOOK

TWITTER

Ultime News

Comunicati stampa

Rimaniamo in contatto

Resta aggiornato su tutte le iniziative del Pesaro Film Festival

SPONSOR

)