★

Colpito dal cielo stellato “incongruo” in una scena notturna di Stromboli di Rossellini visto a lezione, il regista ha cominciato a mettere insieme mentalmente – componendo una lista di 2400 titoli – tutte le immagini di cieli notturni stellati della storia del cinema. Il film realizzato a partire da questa os- sessione consta invece di estratti da 550 film montati in ordine cronologico, privi di sottotitoli, ma ric- chi di altre informazioni indirette come l’ambientazione geografica e storica, le modalità di realizzazione della scena, lo stato d’animo associato alle diverse rappresentazioni del firmamento.

Johann Lurf (Austria 1982), artista e regista, ha studiato all’Accademia di Belle Arti di Vienna, alla Slade School di Londra e si è diplomato con Harun Farocki. Lavora con le immagini in movimento, analizzando e ristrutturando lo spazio e il cinema. Realizza film ‘osservazionali’ e documentari caratterizzati dalla riflessione sul linguaggio cinematografico, prevalentemente con un approccio strutturalista, spesso con l’utilizzo di found footage. I suoi lavori (una dozzina fra corti e documentari) sono stati selezionati e premiati in tutto il mondo. ★ è il suo esordio nel lungometraggio.

Post correlati

In questa sezione

FACEBOOK

TWITTER

Ultime News

Comunicati stampa

Rassegna stampa 2019

Rimaniamo in contatto

Resta aggiornato su tutte le iniziative del Pesaro Film Festival

SPONSOR

)