THE UNTOUCHABLES

THE UNTOUCHABLES

Chicago, 1930. Dalle memorie dell’agente federale Elliot Ness, la storia delle indagini condotte dalla squadra degli intoccabili che portarono all’arresto di Al Capone. Il film di Brian De Palma, uscito nelle sale americane esattamente 30 anni fa, valse a Sean Connery l’Oscar come migliore attore non protagonista.

“Oltre a essere una versione più vivace dei film di guardie-e-ladri vecchio stile, Gli intoccabili mette in scena un confronto che non capita spesso di vedere in opere del genere. Da una parte c’è la sensibilità mondana, napoletana, rappresentata da Al Capone (e, forse, da De Palma stesso); dall’altra c’è l’etica WASP e puritana che diede origine al proibizionismo nel tentativo, fallimentare, di legiferare sulla mo- rale americana e che influì profondamente, e non per il meglio, sulla vita della nazione. Allo stesso modo l’opulenza visiva del film si pone in conflitto con il suo racconto morale”.
Vincent Canby, The New York Times, 3 giugno 1987

Post correlati

In questa sezione

FACEBOOK

TWITTER

Ultime News

Comunicati stampa

Rimaniamo in contatto

Resta aggiornato su tutte le iniziative del Pesaro Film Festival

SPONSOR

)