TIR

TIR

Branko fa il camionista lungo le strade d’Europa: ormai vive sul suo TIR, guadagna il triplo rispetto al suo ex stipendio da insegnante e lavora duramente per il bene della famiglia, dalla quale però è sem- pre più distante. Per girare TIR, l’attore Branko Završan ha ottenuto l’apposita patente di guida e un vero impiego da autista a tempo de- terminato, percorrendo in quattro mesi più di 30.000 km. Marc’Au- relio d’Oro per il miglior film al Festival di Roma 2013.

“Un film apolide, in cui la delocalizzazione è arrivata fin dentro i con- fini di Schengen, con i vecchi contratti dei “ricchi” camionisti del- l’Europa dell’ovest che si stanno ormai allineando a quelli meno ambiziosi dei “poveri” dell’est. TIR apre uno sguardo di verità sugli abitanti stanchi delle nostre autostrade e dimostra come i confini fra documentario e finzione abbiano sempre meno senso”. Mauro Donzelli, ComingSoon.it

Post correlati

In questa sezione

FACEBOOK

TWITTER

Ultime News

Comunicati stampa

Rimaniamo in contatto

Resta aggiornato su tutte le iniziative del Pesaro Film Festival

SPONSOR

)