Valentina Postika in attesa di partire

Valentina Postika in attesa di partire

Valentina è una badante moldava che lavora per Carlo, ottantottenne partigiano e dirigente pesarese del Partito Comunista negli anni Cinquanta. La loro convivenza alterna silenzi e litigi, momenti di vicinanza e altri di estraneità. L’uno ripercorre la sua vita attraverso vecchi filmini e immagini; l’altra pensa al domani, a quando potrà tornare in Moldavia per riabbracciare i suoi tre figli. I mesi, i giorni e le ore scorrono lenti e lontani dalla frenesia cittadina, mentre Carlo e Valentina passano l’ultimo anno assieme.

«Carlo e Valentina sono estranei l’uno all’altra, ma uniti dalla stessa condizione di attesa. La necessità della loro condizione li rende opposti e complementari. Attraverso le riprese in Vhs e in Super8 Carlo chiude il cerchio delle sue immagini ed esperienze, si congeda dal mondo fermando i suoi ultimi anni dopo la disillusione politica. Nel suo presente vive Valentina, con la sua musica, le sue abitudini, i tre figli al telefono, i pacchi della domenica destinazione Moldavia». (Caterina Carone)

Post correlati

In questa sezione

FACEBOOK

TWITTER

Ultime News

Comunicati stampa

Rimaniamo in contatto

Resta aggiornato su tutte le iniziative del Pesaro Film Festival

SPONSOR

)