Yollar Çimen Bagladi - Forsaken Paths

Yollar Çimen Bagladi - Forsaken Paths

Ogni giugno la tribù seminomade dei Çepni (Mar Nero) porta le mucche nei pascoli a duemila metri di altitudine, chiamati “yayla”, distanti circa 20 chilometri, ossia due giorni di cammino. Oggi solo poche famiglie percorrono ancora i vecchi sentieri che conducono alle montagne dove da sempre i Çepni vivono durante i mesi estivi. La storia descrive questo viaggio pieno di colori attraverso il racconto di tre donne di 20, 28 e 77 anni. Loro sono l’espressione di un tempo che scorre: il passato legato alla tradizione che vede tutto perdersi, e il presente che abbandona i vecchi sentieri montanari per la strada che porta a Istanbul, alla ricerca di un lavoro in città.

Ruya Arzu Köksal (1972, Ankara) ha lavorato come guida per viaggi culturali nell’Asia centrale, India, Nepal e Tibet. I suoi reportage sono stati pubblicati in varie riviste turche. Nel 2002 ha frequentato un corso di regia di documentari a Istanbul. Yollar Çimen Bagladi ha vinto il Premio speciale della Giuria al Festival di Ankara e quello di miglior documentario al Festival dei cortometraggi di Istanbul.

Post correlati

In questa sezione

FACEBOOK

TWITTER

Ultime News

Comunicati stampa

Rimaniamo in contatto

Resta aggiornato su tutte le iniziative del Pesaro Film Festival

SPONSOR

)