Programma
2021

25 Giugno
Venerdì 25-06-2021
ore 16:00
Evento Online

 pff2021 art fiorini

a cura di Karianne Fiorini e Dwight Swanson

FILM PRIVATI NELLO SPAZIO PUBBLICO

Webinar e proiezioni online sulla piattaforma Zoom con traduzione simultanea italiano/inglese. Torna su questa pagina il giorno dell'evento per ricevere il link con cui partecipare online.

Nell’arco degli ultimi vent’anni numerose famiglie, collezionisti di film e archivi cinematografici dedicati al patrimonio di home movie del secolo scorso hanno messo online le loro collezioni di film privati (o almeno una parte) corredandoli di immagini e informazioni per dare un’idea del tipo di materiale agli spettatori virtuali che vorranno accedervi. Curato dagli esperti di home movie Karianne Fiorini (Italia) e Dwight Swanson (Stati Uniti), “Film privati nello spazio pubblico” è un programma costituito da home movie e film amatoriali che si trovano in rete, un viaggio virtuale in Europa, negli Stati Uniti e nel resto del mondo che ha un filo rosso: la vita privata e gli eventi pubblici, ovvero due soggetti illuminanti che ricorrono in questo genere cinematografico. Parlare degli home movie accessibili in rete significa tuffarsi in un mare magnum di siti web, cataloghi, database, depositi e altre risorse on line in cui ci si può perdere, dati gli innumerevoli materiali cinematografici disponibili e ricchi di bellezza, costumi e tradizioni, pregnanza sociale, geografie e peculiarità culturali che possono trasportare gli spettatori nel tempo e nello spazio. L’obbiettivo del programma è delineare alcuni possibili percorsi personali navigando su rotte diverse: per archivi cinematografici, paesi, culture, persone, epoche storiche e avvenimenti.

Tutti questi viaggi intorno al mondo guidati dallo sguardo dei "dilettanti" e dalle loro macchine da presa di formato substandard offriranno al pubblico una prima panoramica di quello che possiamo trovare online e su quello che sono (o possono essere) gli home movie, senza alcun tentativo di essere esaustivi. Dopo aver seguito l'intero percorso, ogni home movie si rivela diverso dagli altri, quindi almeno d’ora in poi speriamo di non sentire più i soliti commenti su questi film "sono tutti uguali", o "visto uno visti tutti!".

George Jefferies - George Jefferies Film (1963, 2', 8mm, silent) [Excerpt]
United States
Sixth Floor Museum
Scene dal giorno dell’assassinio di John F. Kennedy.

Ira Gershwin - Prize Fight (1937, 1', 16mm, silent)
United States
Library of Congress
Un incontro di boxe filmato dal compositore Ira Gershwin dal punto di vista della folla.

Homer Henselt Howard - Movie Film Showing How the Kingsley Machine is Manufactured at Our Factory (1930s, 3', 16mm, silent)
United States
Chicago Film Archives
Un esempio di cinema d’impresa amatoriale con macchinari e operai al lavoro in fabbrica.

Jim Hubbard - 1988 ACT UP Kiss-in (1988, 3', 16mm, silent)
Unites States
Jim Hubbard
Pellicola in 16mm sviluppata a mano che documenta una manifestazione anti-AIDS e anti-omofobia a New York.

Karl Berolzheimer - Maxwell Street Market (1978, 4', 16mm, silent)
United States
Chicago Film Archives
Uno scorcio sulla vivace Maxwell Market Street di Chicago ripresa nei tardi anni ’70.

Don McIlvaine - Mural: Paint West Wall (1969, 4', Super 8, silent)
United States
Chicago Film Archives
L’artista Don McIlvaine mentre dipinge un grande murales, “Black man’s Dilemma”, su un edificio di Chicago.

Cassandra Bromfield - Ditmas Jr. High School playlist (1970s, 9', Super 8, sound)
United States
Cassandra Bromfield
8 cortometraggi di vita studentesca in una scuola media a Brooklyn, New York.

Tara Nelson – Marathon (2010, 3', Super 8, silent)
United States
Tara Nelson
La maratona di Boston vista attraverso gli occhi di una persona che non partecipa.

Jon Maloy - Inside a Projection Booth (1965, 1', 8mm?, silent)
United States
Texas Archive of the Moving Image
Una cabina di proiezione in un cinema di Austin (Texas).

Jacob Glick - Portrait Posing (1944, 2', 16mm, silent)
United States
Chicago Film Archives
Ritratto in forma di home movie di familiari in posa seduti su una sedia.

Anonymous - New Year’s Eve 1961 (1961, 3', 8mm, silent with added score)
United States
Tennessee Archive of Moving Image and Sound
Coppie che danzano a una festa di Capodanno 1961/1962 nel Tennessee orientale.

Fred McLeod - All Personal Sound Movies (1962, 5', 16mm, sound) [Excerpt]
United States
Orgone Archive
Home movie con sonoro registrato sullo stesso supporto delle immagini del cineasta Fred McLeod a casa della madre a Oakmont (Pennsylvania).

Walther Barth – Fee (1929, 8', 16mm, silent with added score) [Excerpt]
Germany
Tennessee Archive of Moving Image and Sound
Una giovane coppia riprende se stessa su uno sfondo di fiori di campo e ciminiere.

George Moreau - Mariage Georges Moreau (1923, 8', 9.5mm, silent) [Excerpt]
France
Cinéam
Il matrimonio di Georges Moreau e Odette Merlaud il 24 gennaio 1923 a Charenton-le-Pont.

Augusto Gandini - La vendemmia a Incisa in Val d’Arno (1929, 4', 9.5mm, silent)
Italy
Archivio Cinescatti di Lab 80 film
La vendemmia a Incisa in Val d’Arno.

Father Delany - Gloucester Street (1931-31, 7', 16mm, silent) [Excerpt]
Ireland
Irish Film Institute
La vita di un quartiere di Dublino molto popoloso.

Fausto Moroni - A Shanghai I (1933, 2', 8mm, silent)
Italy
Archivio Superottimisti
Scorci di Shanghai nei primi anni Trenta.

Francesco Vodret - La “Marcia dei Martiri” (1934, 4', 9.5mm, silent)
Italy
Società Umanitaria - Cineteca Sarda
Commemorazione fascista a Firenze.

Edouard Franciscus Millecam - Rotterdam 1939 (1939, 8', 9.5mm, silent) [Excerpt]
The Netherlands
Nederlands Instituut voor Beeld en Geluid
Sinfonia di città a Rotterdam.

W. Werners-Sandbergen - 5 Mei 1945 (1945, 13', 8mm, silent) [Excerpt]
The Netherlands
Nederlands Instituut voor Beeld en Geluid
La liberazione di Amsterdam il 5 maggio 1945.

Jean Lepage - Fête de l'école à Montcavrel (1951, 4', 9.5mm, silent)
France
Archipop
Lo spettacolo montato dai bambini della scuola di Montcavrel con danze tradizionali e coreografie di ginnastica durante il festival della scuola.

Gaston Grabit - La Tribu des Zanko (1954, 13', 9.5mm, silent) [Excerpt]
France
Cinémathèque des Pays de Savoie et de l’Ain
La famiglia Zanko, calderai nomadi della comunità Chalderash, a Villeurbanne.

Girolamo Sotgiu - Congresso Nazionale del PCI (1956, 4'', 8mm, silent)
Italy
Società Umanitaria - Cineteca Sarda
Il Congresso nazionale del Partito Comunista Italiano a Roma nel 1956.

John Perrin - Perrin Family Home Movie: Our Baby and Baby's Day (1966-1971, 29', 8mm, silent) [Excerpt]
England
London’s Screen Archives
Home movie che documenta feste di famiglia a East Dulwich e Brixton.

Jeannine Boitelle - Pêcheurs de Nazaré (1970s, 4', Super 8, silent)
France
Cinémémoire
I gesti ancestrali dei pescatori di Nazaré.

Giovanni Torri - Gianmarco a Pesaro con la nonna Clara Palazzetti (1971, 2', 8mm, silent)
Italy
Private collection
Un bimbo con la nonna sgambetta a Pesaro nel 1971.

a cura di Gianmarco Torri

Questa sezione nasce come tentativo di riflettere criticamente su quello che è accaduto nell'ultimo anno. Obbligati/e a vivere e a lavorare quasi esclusivamente online, abbiamo assistito a innumerevoli proiezioni, incontri, conferenze virtuali, e ognuno/a di noi si è reso/a pienamente conto della quantità di materiali disponibili sul web.

Materiali talvolta comparsi in relazione alle esigenze di questo anno vissuto a distanza, come sostituto virtuale di forme di programmazione cinematografica tradizionali, ma per altri versi e in gran parte già disponibili da anni sui siti e i canali di molte istituzioni archivistiche, associazioni, musei, festival, progetti culturali e filmmaker.

Ci siamo imposti di provare a capire come l'esperienza di questo anno potesse trasformare il nostro lavoro, cercando di reagire positivamente a questo momento storico e di trarre qualche lezione utile per il futuro.

Nessuno più di noi crede all'attualità e alla necessità di un'esperienza cinematografica reale e in sala, e abbiamo cercato di dimostrarlo con una sezione super8 che nelle ultime edizioni ha presentato e fatto scoprire non solo “immagini”, ma i film nella loro materialità, i cineasti e le cineaste con la loro personalità e fisicità, la proiezione nella sua dimensione performativa, esperienziale e collettiva.

Ma non si può ignorare quello che è accaduto, e i cambiamenti di prospettiva, culturali e sociali che questo ha provocato. In fondo abbiamo forse guadagnato una maggiore lucidità su quello che stava succedendo da almeno due decenni.

Per rispondere a questa sfida in una prospettiva di lungo periodo abbiamo declinato la nostra riflessione sui materiali accessibili liberamente e permanentemente online, che ci paiono quelli che più si prestano a modificare i tradizionali equilibri tra accesso, curatela e cultura cinematografica.
E quelli che, in una dimensione ancora un po' utopica (e non per forza pirata), consentono davvero il superamento di alcune barriere (gerarchiche, geografiche, economiche e culturali) e di mantenere in vita un'interpretazione (forse dimenticata e comunque oggi poco praticata) del web come qualcosa di diverso da uno dei tanti strumenti per la trasmissione di contenuti a pagamento.

Il flusso di immagini disponibile liberamente attraverso la rete non diminuirà sicuramente nei prossimi anni, ed è anzi certo che continuerà a crescere esponenzialmente.
Ci siamo detti che questo territorio immenso offre a chi vuole fare cultura cinematografica un patrimonio mai così facilmente a portata di mano, in una certa misura persino sottratto alle scelte del mercato e degli operatori commerciali, che merita di essere messo in evidenza e che può essere valorizzato invece che essere solo deprecato perché svilisce l'esperienza del cinema, come se la maggior parte di noi, anche per sfuggire agli orizzonti culturali limitati della programmazione cinematografica tradizionale, non si fosse formata già da decenni attraverso “piccoli schermi”.

Abbiamo scelto di esplorare questo patrimonio, non con una improbabile attitudine enciclopedica – mappare ed elencare siti web, o risorse online, per quanto utile, non equivale a produrre una riflessione su questa opportunità.
Quanto piuttosto attraverso la guida e il punto di vista critico di alcuni/e curatori/curatrici che si mettessero in gioco in questo esperimento e che ci offrissero la loro esperienza.

Abbiamo chiesto di esporre e condividere gli strumenti che – ognuno/a nel proprio campo d'indagine – usano per orientarsi, i punti di riferimento, le conoscenze, gli snodi concettuali con cui affrontano la costruzione di un percorso online e gli usi che fanno (e pensano di poter fare) di questa dimensione cinematografica “virtuale” nel proprio lavoro, in una modalità che metta in luce le opportunità e le criticità, che sappia contestualizzare e collocare le risorse in una dimensione storica e critica, che ci faccia al tempo stesso scoprire nuovi sentieri e che ci dia gli strumenti per crearne di nostri.

Si tratta senza dubbio di un percorso in progress, che tuttavia crediamo vada seguito e che siamo convinti che negli anni a venire porterà grandi cambiamenti sia nell'accesso al patrimonio cinematografico mondiale, sia nel lavoro della curatela e della programmazione, sia nella didattica e nella diffusione della cultura cinematografica.

Vorremmo che Pesaro diventasse il luogo di esplorazione critica di un territorio che tutti/e frequentano ma che nessuno/a conosce appieno, e che dalla condivisione e giustapposizione di prospettive nascesse gradualmente una mappatura, e un'ipotesi di lavoro per il futuro.

A questa sezione si accompagna un e-book, pubblicato dalla Mostra Internazionale del Nuovo Cinema e disponibile gratuitamente sia sul sito del festival che sulle principali piattaforme di distribuzione, che approfondisce questa riflessione attraverso saggi critici e ulteriori percorsi di visione dei curatori e delle curatrici qui presenti a cui si aggiungono i preziosi contributi di Oliver Hanley, Maurizio Marras, Rick Prelinger.

 


OPEN ACCESS CINEMA
ISCRIVITI ALL'EVENTO SU ZOOM


Film correlati
FOCUS UOLLI / Mambo Reazionario - Brunori Sas 26 Giugno
Sabato 26-06-2021
ore 15:30
Teatro Sperimentale - Sala Grande
Uolli
2014 , 4' 10''
MATINÉE N.3 23 Giugno
Mercoledì 23-06-2021
ore 10:00
Cinema Astra
Uolli
2014 , 4' 10''
THE FEAR IN YOUR EYES 25 Giugno
Venerdì 25-06-2021
ore 15:30
Teatro Sperimentale - Sala Grande
Giacomo Sabatini
Italia 2021 , 3’45’

PFF57 19-26 06 2021
TUTTE LE PROIEZIONI SONO
GRATUITE CON PRENOTAZIONE

Come prenotare il tuo biglietto